Home » Uncategorized » Corraine mi fait arriri…

Corraine mi fait arriri…

Dopo l’incazzo che mi sono presa ieri notte con Pepi per la sua diffamazione verso Blasco Ferrer e Zedda, devo ringraziare Diego Corraine per avermi fatto ridere.

Il suo post era troppo ridicolo

http://www.tempusnostru.it/parrere-1.page?docId=2685

Non trovo parole sto ancora ridendo. Leggetelo, merita…

Speriamo che il cattivo Talebano Blasco Ferrer, un linguista che odia le lingue (logica?), sta notte non si trasformi in una bestia per succhiare il sangue dei Cagliaritani.

Ma in realtà l’abbiamo capito… sapete perché Blasco sta imparando il turco? È un agente segreto dei mussulmani… infatti ora arriviamo alla connessione tra lui e Luca de Martini. Stanno pianificando di vendere la parte meridionale della Sardegna ai curdi. Poi la chiameranno Campanolia.

In più Blasco Ferrer è un doppio agente e lavora per il FBI americano. Dopo aver venduto la parte meridionale ai curdi, Logudoria City sarà occupata dagli americani per controllare il mare mediterraneo.

Ma visto che Blasco in realtà è un vecchio catalano che odia tutti… poi farà bisticciare i turchi e gli americani. Appena loro renderanno al suolo uno all’altro, Blasco Ferrer stabilirà il vecchio Regno di Aragon e lo chiamerà Regno di Eduargon.

Hahaha…  Corraine… tropu togu… hahaha

Advertisements

3 thoughts on “Corraine mi fait arriri…

  1. Mi sto chiedendo da alcuni anni perché mai questa gente tira sempre in ballo Blasco Ferrer. Eppure é un professionista defilato, un vero professionista che pensa solo al suo lavoro, non interviene nelle dispute tra profani, non insulta nessuno, lavora instancabilmente in prevalenza sulla lingua sarda, pubblica le sue ricerche su riviste di grande prestigio scientifico, nazionali ed internazionali, contribuendo a dare grande prestigio alla nostra lingua. Forse a qualcuno non piace il suo parere ma é il parere scientifico di un linguista e non di un hobbista della domenica e, purtroppo per qualcuno, il suo parere ha un valore di valenza diversa rispetto al parere di quattro presuntuosi profani peddizzoni che non avendo altro da fare invadono un capo, che é il campo specifico di Blasco, spinti, più che da amore per la nostra lingua, da altri interessi e non in ultimo, da interessi economici. Si, perché in questa lotta tra due fazioni in difesa della lingua sarda ciò che caratterizza una fazione é quelle di accaparrarsi i finanziamenti della Regione e di usare i soldi in maniera piuttosto discutibile mentre l’altra fazione viene privata, con vari pretesti, dei fondi pubblici utilizzabili per aumentare il prestigio sociale della lingua sarda!

  2. Ahahahahha!!! Grandissima Alexandra… è un po’ di anni che penso queste cose dei ‘simpatici’ millantatori delle proprie conoscenze e capacità, parlanti il verbo nordico sardo/italico… ma ora che pare che quel terreno fatto delle loro stesse menzogne ‘de is faulas chi ant prenu su logu… de icussus comente issus e totu’ stia franando sotto i loro piedi, si affaticano per trovare qualche appiglio qua e la… dove capita, della serie ‘a chini mi donat pani, ddu itzerriu babbu’… dicono le più immani cazzate e attaccano anche chi ha tutti i titoli culturali e scientifici per parlare delle questioni legate alla nostra ligua, sono personaggi di questo spessore umano e culturale, presuntuosi fino al midollo, non ci si può attendere altro. Unu saludu a totus, Adiosu!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...